“Scarabocchi” artistici

Arte e Immagine – Scuola Media “Leonardo da Vinci” Cossato

Disegni realizzati dagli alunni delle classi terze.

I primi segni dei bambini sono scarabocchi, inizialmente del tutto incontrollati, e poi via via sempre più caratterizzati da forme ricorrenti, sia aperte sia chiuse. Gli studiosi sono abbastanza concordi sul fatto che i bambini quando scarabocchiano esprimono la loro soddisfazione per la scoperta di poter “lasciare il segno” del proprio movimento e di costatare poi la possibilità di controllarne l’esito.

Esempi stereotipati di scarabocchi li possiamo trovare nei quaderni o nel diario di scuola, spesso ai margini, disegnati da studenti atti a sognare ad occhi aperti durante le lezioni. Se penna e carta sono disponibili, altri comuni esempi di scarabocchi creativi, sono quelli prodotti durante le lunghe conversazioni telefoniche.